Sam Smith, il 3 novembre esce ‘The Thrill Of It All’




A 3 anni di distanza dall’esordio con In The Lonely Hour Sam Smith annuncia l’uscita del secondo lavoro di inediti The Thrill Of It All in uscita in tutto il mondo il 3 novembre su etichetta Capitol Records. È già disponibile pre ordinare l’album e ricevere immediatamente la traccia Pray.

Sam Smith, cover dell’album ‘The Thrill Of It All’

Il successo di Too Good At Goodbyes

Il ritorno di Sam Smith sulle scene musicali è stato affidato al singolo Too Good At Goodbyes, un successo mondiale che ha raggiunto la prima posizione della Global Spotify (superando ad oggi quota 110 milioni di riproduzioni), di iTunes USA e ha sbancato tutte le classifiche UK (Spotify, iTunes, di vendita ufficiale) portando a quota 6 il numero di n.1 di Sam Smith nel suo Paese.

The Thrill Of It All, il nuovo album

In The Thrill Of It All Sam Smith porta avanti il suo lavoro con l’amico e collaboratore di lunga data Jimmy Napes, a cui questa volta si affiancano personalità del calibro di Timbaland, Malay, Jason “Poo Bear” Boyd e Stargate. Tra le nuove tracce anche un duetto con l’artista indipendente YEBBA in No Peace. Sam ha regalato ai suoi fan un assaggio del nuovo lavoro durante una serie di showcase intimi tenutisi a Londra, New York, Los Angeles e Berlino lo scorso settembre. A novembre sarà protagonista di uno speciale di 60 minuti presso gli studi della BBC che includerà performance di canzoni che non ha mai eseguito prima d’ora per un pubblico televisivo.

The Thrill Of It All, tracklist

L’album viene pubblicato in Italia in versione Cd e Vinile Special Edition con 14 tracce e in digitale. Questa la tracklist della special edition: Too Good At Goodbyes”, “Say It First”, “One Last Song”, “Midnight Train”, “Burning”, “Him”, “Baby, You Make Me Crazy”, “No Peace” (feat. YEBBA), “Palace”, “Pray”, “Nothing Left For You”, “The Thrill Of It All”, “Scars”, “One Day At A Time”.

La storia di Sam Smith

Sono trascorsi più di tre anni dalla pubblicazione dell’opera prima In The Lonely Hour e da allora Sam Smith si è affermato come uno dei più grandi artisti del pianeta con oltre 12 milioni di album venduti in tutto il mondo, una serie di premi prestigiosi come un Academy Award, un Golden Globe, tre Brit Awards, tre Billboard Music Awards, quattro Grammy’s e sei MOBO Awards. Il nome e la voce di Sam (nato il 19 maggio 1992 a Bishop’s Stortford) si sono fatti conoscere grazie a due importanti collaborazioni che gli hanno aperto la strada verso il successo: quella con i Disclosure nel brano Latch e quella, planetaria, con Naughty Boy in La La La.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.