Annalisa nuovo video

Annalisa ballerina nel video di “Used To You”




Deliziosamente pop. Così si presenta il nuovo video di Annalisa per Used To You, singolo entrato in rotazione radiofonica ieri, venerdì 12 agosto. Il brano è stato scritto dall’artista britannica Dua Lipa e arriva in radio in ben 3 versioni: in inglese, in italiano (Potrei abituarmi) e nel mix Used To You/Potrei abituarmi. Nella clip la cantautrice ligure si cimenta anche con il ballo, sorprendendo tutti i suoi ammiratori.

Non sarà la nuova Carla Fracci (ma neanche pretende di esserlo) e probabilmente chiunque di noi dopo un solo cocktail si lascerebbe andare con più trasporto sulla pista, ma Annalisa nel nuovo video continua a mostrare un lato di sé finora rimasto inedito e che, anche musicalmente, l’ultimo album Se avessi un cuore (Warner Music) sta portando alla luce nel migliore dei modi. Se qualche detrattore, infatti, dovesse ancora reputarla fredda e “musona” dovrà ricredersi ascoltando il suo ultimo progetto discografico pubblicato a maggio e guardando il video di Used To You, che lei stessa ha descritto così:

«Come credo si capisca per me tutto questo è una bellissima novità, che desideravo realizzare da tempo, che mi gasa e mi rende ancora più orgogliosa di questo progetto e questa canzone! Una canzone che per me è colore, leggerezza, sorrisi e felicità, così come il video… Ogni volta che lo guardo rido come una pazza!
Ecco, spero che regali anche a voi qualche minuto di divertimento e leggerezza».

Used To You è un brano importante per Annalisa anche per la storia che sta dietro questo pezzo. La traccia, infatti, è stata scritta da Dua Lipa che negli scorsi mesi, dopo aver incontrato e conosciuto Annalisa a Milano, ha dato  per la prima volta un suo brano ad  un’artista italiana. Dal confronto personale e artistico tra le due ragazze è poi nata la versione italiana del pezzo, scritta da Nali in persona e ribattezzata Potrei abituarmi: «A questo meraviglioso pezzo sugli aspetti positivi dell’essere abituati a qualcuno, io ho voluto aggiungere una mia versione in italiano nella quale esprimo anche la sorpresa e l’emozione di poter essere te stessa senza che nessuno ti chieda di cambiare», ha spiegato la cantante.

Entrambe le versioni sono contenute nel disco Se avessi un cuore, che vede Annalisa autrice di tutti i brani e vanta una ricerca musicale dal respiro internazionale, oltre che la produzione artistica di Fabrizio Ferraguzzo, Luca Chiaravalli, Diego Calvetti e dell’emergente MACE.

Di seguito la colorata festa estiva di Annalisa nel video realizzato da Claudio Zagarini.

 

Emanuele Corbo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.