Mans Zelmerlow eurovision

Måns Zelmerlöw, l’eroe svedese di Eurovision 2015

Måns Zelmerlöw è il trionfatore dell’edizione 2015 dell’Eurovision Song Contest. Il brano con cui ha vinto la competizione musicale europea (che quest’anno ha aperto le porte anche all’Australia) si intitola Heroes. Un pubblico di circa 200 milioni di persone ha seguito in televisione la vittoria del giovane artista nella finale della sessantesima edizione della manifestazione a cui hanno partecipato ben 27 nazioni.

Måns Zelmerlöw Heroes
Måns Zelmerlöw, cover del singolo “Heroes”

Un emozionatissimo Måns Zelmerlöw ha assistito ai collegamenti con i diversi Paesi che annunciavano in diretta lo spoglio dei voti e ricevuto il premio e il passaggio di testimone dalle mani di Conchita Wurst, che aveva vinto l’edizione precedente.

“Grazie Europa” ha poi scritto sulla sua pagina Facebook “non riesco ancora a crederci, scriverò nelle prossime ore qualcosa che abbia senso. Ugh, ho appena vinto l’Eurofestival. Sto cercando di metabolizzarlo. Non ci riesco. Per il momento”.

Heroes conferma il grande stile svedese capace di unire pop e dance. Una tradizione che affonda le proprie radici già nei decenni passati: non dimentichiamoci infatti che anche i leggendari Abba in passato hanno preso parte all’Eurovision rappresentando la Svezia.

In patria il singolo di Måns Zelmerlöw  è già stato certificato doppio platino, ha raggiunto il #42 della classifica globale di Spotify e il #48 della classifica globale su iTunes.

Grazie a questa vittoria, Mans si sta facendo conoscere ora al grande pubblico internazionale ma non è certo quello che si definisce un novellino del palcoscenico. Il suo esordio risale al 2005, quando prese parte alla versione svedese di Idol (che quell’anno fu vinta da Agnes, l’interprete nota anche in Italia per la hit Release Me). L’esperienza televisiva gli ha assicurato un posto nel cuore del pubblico del suo Paese, dove ha partecipato e condotto numerosi show televisivi ed è stato protagonista di diversi musical.

Inutile nascondere che il trionfo in Europa non è stato assicurato solo dall’orecchiabilità della canzone, ma anche l’avvenenza dell’artista ha avuto un peso nella buona accoglienza riservatagli all’Eurovision.

Ora, dopo Heroes del quale vi proponiamo il lyric video, Måns Zelmerlöw tenterà di imporsi a livello internazionale con il nuovo album Perfectly Damaged (il sesto della sua carriera), previsto per il prossimo 5 giugno e contenente 12 tracce.

 

Emanuele Corbo




2 pensieri su “Måns Zelmerlöw, l’eroe svedese di Eurovision 2015”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *