Alessandra Amoroso foto di Giovanni Gastel

Alessandra Amoroso: «I nuovi colori della mia musica»




Esce oggi – dopo 2 anni e mezzo di attesa – Vivere a colori (Sony Music), il nuovo album di Alessandra Amoroso. Il disco, anticipato dal singolo Stupendo fino a qui, ospita grandi firme come quelle di Elisa, Tiziano Ferro, Federico Zampaglione e Camba-Coro, la coppia che da sempre accompagna il percorso artistico della cantante salentina“Ho imparato a cantare anche l’amore felice e positivo – spiega Alessandra in conferenza stampa – La mia musica ora si è arricchita di un sapore diverso”.

Alessandra Amoroso nuovo album
Alessandra Amoroso, cover dell’album “Vivere a colori”

Il ritorno discografico di Alessandra Amoroso offre tanta carne al fuoco: 14 sono i brani che compongono la tracklist di Vivere a colorialbum per il quale la cantante ci mette la faccia nel vero senso della parola, sin dalla copertina. “Spero si senta la mia voglia di ricominciare, rimettermi in gioco e trasmettere positività”, confessa emozionata.

Ad aiutarla nel suo intento c’è una squadra di validi parolieri a partire da Elisa, autrice della title track e di Comunque andare insieme alla stessa Amoroso, che così parla dell’inedita collaborazione: “Ho vissuto il mondo di Elisa, ci siamo chiuse in quel Nord così lontano da me che sono del Sud e ho avuto modo di vedere un altro cielo e altri colori che non conoscevo. Sono stati 3 giorni belli e divertenti e ho scoperto in lei una persona molto spiritosa”. 

Proprio Comunque andare rappresenta la novità più grande e gradita dell’intero progetto“Voglio ballare e sudare sotto il sole” canta Alessandra Amoroso in questo brano che è una contagiosa esplosione di positività e che aggiunge un sapore nuovo alla sua musica: “Mi trovo più giusta quando canto canzoni tristi, ma sono a un punto in cui voglio essere una macchia di colore vivace nel grigio che ci sta attorno” spiega ai giornalisti con un entusiasmo che contiene a fatica.

Alessandra Amoroso Vivere a colori showcase
Alessandra Amoroso, evento di presentazione ai fan di “Vivere a colori”. Milano, 14 gennaio 2016. Foto: Pamela Rovaris

Ma c’è anche Tiziano Ferro che aveva prodotto Amore puro, il disco precedente di Alessandra e che in qualche modo le resta ancora accanto donandole l’elegante ballad La vita in un anno, così come gli immancabili Federica Camba e Daniele Coro che firmano ben tre pezzi (L’unica cosa da fare, Appartenente, Non sarà mai). Tra gli altri pure Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino, (Nel tuo disordine) e Daniele Magro che per Avrò cura di tutto saccheggia a piene mani la base di Already Gone di Kelly Clarkson.

Alessandra Amoroso è inarrestabile mentre racconta i dettagli di Vivere a colori, ma quello che davvero le preme è tornare a esibirsi per il suo pubblico: “Non vedo l’ora di cantare questo disco a tutti e di trasmettere la passione per quello che faccio. Sul palco porto me stessa, non sono diversa da come sono nella vita privata”.

Alessandra Amoroso showcase Vivere a colori
Alessandra Amoroso, evento di presentazione ai fan di “Vivere a colori”. Milano, 14 gennaio 2016. Foto: Pamela Rovaris

Il 27 e il 30 maggio l’artista terrà due date di anteprima tour al Palalottomatica di Roma e al Mediolanum Forum di Assago: saranno questi gli appuntamenti live che restituiranno Alessandra alla sua “big family”, dopo l’esperienza in America Latina dello scorso autunno per promuovere Alessandra Amoroso, il suo primo disco in spagnolo. Un’esperienza fortunata, dal momento che il singolo di lancio Me siento sola è entrato nella top 10 radiofonica in Messico: “Amo la lingua spagnola, anche se mi piace più parlarla che studiarla. I Messicani in particolare sono meravigliosi, molto amorevoli. Mi sento vicina a loro perché anche io sono carnale e passionale”, spiega in proposito. E Andrea Rosi, Presidente di Sony Music Italy, aggiunge orgoglioso: “Sono due anni e mezzo che stiamo lavorando al progetto spagnolo. Il disco di Alessandra è una priorità di Sony Music Latin al pari di quelli di Ricky Martin, dei Camila e di Diego Torres”.

Nel futuro della vincitrice di Amici 8, dunque, c’è anche la carriera internazionale. Non c’è invece, almeno per il momento, il ritorno come direttore artistico nel serale del talent show di Canale5 che l’ha lanciata“Ho ancora tanto da imparare, non mi sento pronta per insegnare niente a nessuno. Per ora preferisco vederlo come pubblico”, ammette candidamente.

Da oggi Alessandra Amoroso presenterà Vivere a colori nei principali store italiani. Qui l’elenco completo degli appuntamenti.

Emanuele Corbo




5 pensieri su “Alessandra Amoroso: «I nuovi colori della mia musica»”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *