Luis Fonsi dopo ‘Despacito’ ci riprova con ‘Échame la culpa’




Échame la culpa è il nuovo singolo di Luis Fonsi, che dopo aver conquistato gli Stati Uniti e il Sud America sbarca da venerdì 8 dicembre nelle radio italiane. Il brano è un duetto con Demi Lovato.

Échame la culpa in poco tempo ha raggiunto la vetta di iTunes in più di 40 paesi, la seconda posizione del Spotify Viral Chart e la Top10 della Global Spotify Chart. Nel frattempo Luis Fonsi festeggia le sue 3 nomination ai prossimi Grammy AwardsRecord of the Year, Song of the Year e Best Pop Duo/Group Performance.

I numeri di ‘Despacito’

Un anno da incorniciare per Luis Fonsi che con Despacito ha stravolto ogni previsione: in Italia il brano ha ricevuto la certificazione di diamante (ossia oltre 500mila copie tra download e streaming) ed è rimasto al primo posto della classifica FIMI/GFK per 14 settimane consecutive oltre ad essere stato tra i brani più programmati dalle radio per oltre 6 mesi.

Ma il successo di Despacito è stato davvero mondiale: #1 nella classifica di vendita nei principali mercati del mondo: Irlanda, Spagna, Portogallo, Francia, Belgio, Svizzera, Svezia, Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Olanda, Canada, Australia, UK (dove non era mai capitato che una canzone spagnola raggiungesse la vetta della classifica) e USA (dove è solo la terza volta nella storia della Billboard Chart che un testo in spagnolo arriva al#1 posto in USA – prima di Despacito solo La Bamba nel 1987 e La Macarena nel 1996).

Ma ancora più importante, Despacito in America ha eguagliato il record di settimane consecutive al primo posto della classifica singoli Billboard Hot 100 arrivando a 16 settimane in vetta e raggiungendo Mariah Carey e i Boyz II Man con One Sweet Day. 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.