Maria Luigia Larocca Amici

Maria Luigia Larocca is back: da ‘Amici’ a ‘The Voice of Albania’ (Video)




A volte ritornano, e anche se nel mezzo è trascorsa un’intera decade, il tempo sembra essersi fermato. Maria Luigia Larocca, indiscussa protagonista della settima edizione di Amici di Maria De Filippi, tenta nuovamente la carriera da cantante. E dove, se non nel talent che, come un bidone della raccolta indifferenziata qualunque, raccoglie il meglio del trash degli altri programmi? Sì, proprio The Voice.

Il comeback di Maria Luigia Larocca, però, non si sta consumando in Italia, dove – deo gratias – The Voice ha chiuso i battenti dopo 4 edizioni una più imbarazzante dell’altra, ma in Albania. Se quindici anni fa erano i talenti albanesi ad approdare nel porto sicuro della tv italiana (si vedano eccellenze come i danzatori Kledi Kadiu Anbeta Toromani), ora sono i nostri “artisti” ad attraversare il Mar Adriatico in cerca di fortuna.

Gigia, così come la chiamano i simpatizzanti, si è presentata alle Blind Audition di The Voice of Albania dopo diversi anni in cui aveva fatto perdere le proprie tracce. Fuori dal programma di Canale5, infatti, che ai tempi non mirava a sfornare artisti ma personaggi (vinse Marco Carta, appunto), la riccioluta ragazza di Sassuolo aveva ben presto appeso il microfono al chiodo, dopo un paio di tentativi da indipendente, e fino a non molto tempo fa lavorava nei supermercati della sua zona.

Non sappiamo perché Maria Luigia, che nel frattempo si è stirata i capelli, abbia deciso di riprovarci, fatto sta che è successo, e la cosa ci riempie di gioia, perché la “cantante” si è esibita con lo stesso brano che ai tempi di Amici propose giusto un centinaio di volte: Nobody’s Wife di Anouk, suo cavallo di battaglia per eccellenza. E ha pure superato il turno, essendo riuscita a far voltare due giudici su 4.

A questo punto, è superfluo precisarlo, si tifa Gigia rispolverando le vuvuzela dei mondiali di calcio 2010,  nella speranza che si relazioni con gli altri concorrenti come fece 10 anni fa ad Amici. Le sue liti con Roberta Bonanno, solo per citare la sua più acerrima nemica, hanno scritto le pagine più divertenti della storia della tv trash degli anni Duemila, e se non sapete di cosa stiamo parlando o avete bisogno di una ripassatina prendetevi qualche minuto e godetevi lo spettacolo.

Emanuele Corbo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *