Kylie Minogue Aphrodite

Kylie Minogue: “Get Outta My Way” compie 6 anni




27 settembre 2010. 6 anni fa Get Outta My Way di Kylie Minogue arrivava nei negozi di musica e negli store digitali come secondo singolo tratto da Aphrodite, l’undicesimo album di KylieNoi di PopSoap abbiamo ricostruito la storia che sta dietro questo brano e alcune ghiotte curiosità per tutti i fan della diva del pop.

Sono passati 6 anni, eppure sembra ieri quando Kylie Minogue twittava una foto che la ritraeva in studio con i produttori Peter Wallevik, Daniel Davidsen e Mich Hedin Hansen (Cutfather) il giorno in cui registrò questo piccolo capolavoro electro pop con una topline micidiale scritta da Lucas Secon e Damon Sharpe.

Curiosità: Oltre a Kylie, c’erano altri tre artisti che ai tempi si contendevano Get Outta My Way, e stiamo parlando di Pixie Lott, Alexandra Burke e Britney Spears. La prima versione del brano che Kylie registrò con il trio danese suona un po’ diversa rispetto a quella finale maneggiata da Stuart Price, che sostanzialmente cambiò l’intro originale, tagliò un paio di dettagli e mixò il tutto nel proprio stile. Di seguito potete ascoltare proprio il demo proposto alla popstar australiana, cantato dalla session singer Alexandra Segal, prima che Price divenisse produttore esecutivo di Aphrodite.

Inoltre, tre sono i diversi mix esistenti di Get Outta My Way: la versione contenuta nell’album, quella del singolo (con un beat ticcheggiante maggiormente in risalto) e una versione speciale riservata solamente alle radio americane a scopo promozionale, che era più corta, accelerata e più guidata dalla chitarra. Due Extended Versions (principalmente rivolte ai club) furono create da Stuart Price e da Steve Anderson, direttore musicale di Kylie Minogue.

 

Testo originale di Francesco Cappellano, traduzione a cura di Emanuele Corbo




Un pensiero su “Kylie Minogue: “Get Outta My Way” compie 6 anni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *