George Ezra ospite dei Music Awards. A Ligabue il premio EarOne Airplay

Dopo avervi svelato il nome di Lorde come primo ospite internazionale dei Music Awards, oggi vi diamo la notizia di un’altra star che salirà sul palco de “Il Centrale Live” – Foro Italico di Roma il prossimo 3 giugno. Si tratta di George Ezra, la rivelazione dell’indie folk inglese che ha conquistato le radio con il brano Budapest, già disco di platino in Italia. Durante i Music Awards 2014 saranno premiati gli artisti italiani che, tra maggio 2013 e maggio 2014, hanno raggiunto con i loro album i traguardi “oro”, “platino” e “multi platino” e con i loro singoli i traguardi “platino” e “multi platino” (certificazioni FIMI/GFK Retail and Technology Italia). Nel corso della serata verranno consegnati anche altri riconoscimenti, come il Premio EarOne Airplay, assegnato all’artista italiano con il maggior punteggio nella classifica dell’airplay radiofonico (periodo di riferimento da maggio 2013 a maggio 2014). Il premio è stato istituito – in collaborazione con i Music Awards – da EarOne, la società italiana che fornisce servizi di classifiche e rilevazioni airplay in tempo reale, partner consolidato dell’industria musicale. Il vincitore di questa prima edizione del Premio EarOne Airplay è Ligabue, a cui verrà consegnata sul palco dei Music Awards l’opera unica realizzata dallo scultore Nino Ucchino. L’artista messinese si è ispirato alla “forza dirompente” della radio ed alle sue “onde coinvolgenti”. Infine sono stati resi noti i nomi dei 3 artisti finalisti del Music Awards – Next Generation 2.0, il contest dedicato alla musica emergente: Alessandro Casillo, Greta e I Moderni. Il vincitore sarà svelato in diretta  il 3 giugno.

 

Emanuele Corbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.