Britney Slumber Party

Britney e Tinashe: lo ‘Slumber Party’ che toglie il sonno




Dimenticate i pigiama party a base di smalto, cibo spazzatura e confidenze con le amiche: Britney Spears porta il rituale tipico delle adolescenti ad un altro livello, decisamente più adulto e conturbante, fatto di balletti lascivi e riferimenti espliciti nel video di Slumber Party. 

Il singolo, il secondo estratto dall’ultimo album Glory (pubblicato il 26 agosto 2016 e balzato al vertice della classifica ufficiale di vendite italiana) è già disponibile in radio (si fa per dire) e in digitale in una versione remix realizzata con Tinashe, cantante e attrice statunitense di origini africane di cui la stampa sta parlando sempre più.

La clip, che ha debuttato sui canali ufficiali della popstar venerdì 18 novembre, è stata diretta e prodotta da Colin Tilley e vede Britney avventurarsi in una lussuosa villa all’interno della quale si svolge un festino che, a metà tra le atmosfere del video di Boys (singolo della Spears datato 2002) e le cene di Arcore, vede la star della Louisiana grande protagonista in abiti succinti e giochi poco innocenti con il fusto di turno, in questo caso Sam Asghari. A movimentare ulteriormente la nottata descritta dalla canzone e dal videoclip ci pensa Tinashe, che non esita a lanaciarsi in accennate effusioni con la Spears.

Slumber Party (Remix) arriva a ben 4 mesi di distanza da Make Me… feat. G-Eazy, singolo che ha anticipato la pubblicazione del nono lavoro in studio di Britney Spears Glory (qui la nostra recensione)

 

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Britney e Tinashe: lo ‘Slumber Party’ che toglie il sonno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *