Martin Garrix news

Martin Garrix il 3 settembre all’Home Festival




Ci sarà anche Martin Garrix all’Home Festival in programma a Treviso dall’1 al 4 settembre. La manifestazione ospiterà anche altri nomi della scena elettronica come Ilario Alicante Recondite.

Il cartellone dell’Home Festival, dopo i The ProdigyEditorsAlborosie & The Shengen ClanFabri FibraSalmoMax Gazzè e Vinicio Capossela si arricchisce della presenza della giovane superstar internazionale della scena dance elettronica: Martin Garrix, che salirà sul palco sabato 3 settembre.

Garrix, che ha già suonato nei principali festival mondiali, presenterà a Treviso anche i suoi ultimi due singoli Now That I’ve Found You (feat. John & Michel) e Lions In The Wild (con i Third Party).

Giovedì 1 settembre, dopo i già annunciati Editors e 2manydjs arriverà Recondite, il DJ e produttore tedesco che ha conquistato critica e pubblico per le sue originali produzioni. Nato in Bavaria, si trasferisce presto a Berlino dove si fa notare per il suo stile ambient, deep house e techno. Famoso per gli album Iffy (2014) e Palcid (2015), ha ricevuto una nomination ai “DJ Awards” di Ibiza nella  categoria “Electronic Live Performance”.

Sabato 3 settembre, dopo Fabri Fibra, gli Eagles of Death Metal e Martin Garrix, è atteso Ilario Alicante, giovane DJ techno partito da Pisa, le cui produzioni sono famose a livello internazionale. La traccia Vacaciones en Chile è suonata e ballata nei più famosi club d’Europa.

Home Festival è una festa lunga quattro giorni, durante i quali ci saranno dei party a tema. Il giovedì, ad esempio, ci sarà un esordio storico targato LGBT. Infatti per la prima volta all’Home Festival arriverà il Tunga XXL, la festa che abbatte ogni discriminazione in nome dell’amore e del divertimento più puro. Sabato invece il Colors Splash Party, un mix di effettistica colorata tra Co2, fuochi, coriandoli e tonnellate di colore che viene lanciato sul pubblico che balla. E Domenica l’Holi-il Festival dei colori, il format ispirato alla famosa festa indiana che nella versione italiana si traduce in un mix di DJ set dall’elettronica al rap del collettivo Catch A Fire Sound, in cui ci si lanciano sacchettini di polvere colorata a ritmo di countdown.

 

Via Ufficio Stampa




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.