Lidia Schillaci nuovo singolo

Lidia Schillaci rilegge ‘Come te non c’è nessuno’ di Rita Pavone




Lidia Schillaci rilegge Come te non c’è nessuno (nei digital store dal 30 gennaio), il classico di Rita Pavone datato 1963, con suoni moderni, melodie ricercate, ritmiche coinvolgenti, voce potente, e interpretazione inedita dal passo deciso verso il futuro. Questa versione, prodotta da Niccolò Fragile con la chitarra d’autore di Giuseppe Scarpato, è​ ​nata durante i concerti on the road​ di Lidia​ ​​#LidiaLive #StreetShow​ ed è la colonna sonora della nuova campagna Nutella Unica, in programmazione dal 29 gennaio.

Lidia Schillaci nuovo singolo
Lidia Schillaci, cover del singolo “Come te non c’è nessuno”

“Questi live​ ​sono stati l’opportunità di rivedere canzoni storiche che ho amato ascoltare per anni alle quali ho voluto dare una nuova veste con arrangiamenti più moderni e vicini al mio modo di pensare la musica​”, spiega Lidia Schillaciindimenticata voce della prima edizione di Operazione Trionfo e poi corista per Eros Ramazzotti e Max Pezzali.

Palermitana di nascita e milanese d’adozione, Lidia Schillaci nel corso degli anni ha composto colonne sonore per il cinema e la tv, ma il grande affetto del pubblico è arrivato con le dirette streaming dei suoi concerti on the street #LidiaLive #StreetShow dai luoghi più belli d’Italia. Anche Fiorello si accorge di lei e la invita ad Edicola Fiore, mentre Nicola Savino la porta a Quelli che il Calcio; Samantha Cristoforetti, invece, la invita cantare per lei dal vivo la sua versione inedita di Nel blu dipinto di blu.

Come te non c’è nessuno è stata scelta come colonna sonora della nuova campagna Nutella Unica: “L’intero progetto di Nutella è un omaggio all’unicità – afferma la cantante –e al giorno d’oggi abbiamo più bisogno che mai di ricordarci quanto siamo unici”. Una versione inedita che contiene la freschezza, il ritmo e la coinvolgente forza di un amore che trascende la coppia, per raccontare anche del rapporto tra madre e figlio, tra fratello e sorella, tra amici fraterni.
Con una ritmica cadenzata e moderna unisce passato e presente utilizzando suoni registrati dal vivo a pad e sinth elettronici.

Il brano rientra in un progetto più ampio a cui Lidia Schillaci sta lavorando con il produttore Niccolò Fragile, un disco di prossima uscita che sarà interamente dedicato ai grandi classici riproposti in versioni inedite.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.