Disco Symphony: il duetto inedito tra Kylie e Robbie diventa parte di un musical

Nell’ultimo triennio, sarà certamente capitato a molti di leggere news e indiscrezioni circa ’Disco Symphony’, il titolo di un duetto (ancora inedito) che nel 2016 ha visto Robbie Williams e Kylie Minogue cantare nuovamente insieme, dopo il successo mediatico riscosso con ’Kids’ nel 2000.

La canzone, scritta da Robbie e dal suo produttore storico, Guy Chambers, recava anche la firma (alquanto insolita) del comico inglese Jimmy Carr e venne incisa separatamente da Kylie nel febbraio del 2016. Benché destinata all’undicesimo album in studio di Williams, ’The Heavy Entertainment Show’, la traccia fu scartata dal disco finale a causa della sua esuberanza camp, non vista di buon occhio dal supervisore dell’LP, Stuart Price, e rimase chiusa negli archivi del cantante (con numerose altre demo) in attesa di una seconda chance, che è stata colta al volo da Robbie negli ultimi mesi del 2019. Da poco tempo, infatti, Disco Symphony’ è diventata la punta di diamante della colonna sonora di un musical, ’The Boy in the Dress’, in scena dallo scorso novembre fino a marzo del 2020 al Royal Shakespeare Theatre, nella città inglese di Stratford-upon-Avon. Lo spettacolo si basa sul romanzo omonimo di David Walliams, uscito nelle librerie nell’ottobre del 2008, e racconta la storia di un timido ragazzo dodicenne, Dennis, che scopre la sua predilezione per la moda femminile nel piccolo paese in cui vive, incoraggiato da Lisa, la compagna più trendy della sua scuola, nonostante il pregiudizio e le discriminazioni di cui sarà vittima.

Scatto promozionale dalla prima di ‘The Boy in The Dress’

Eseguita dal cast durante una scena chiave del musical, la versione teatrale del brano è stata rivista e adeguata al nuovo contesto da Robbie e Guy Chambers, insieme al quale l’ex membro dei Take That ha scritto e curato la colonna sonora dello show nella sua interezza. Stando a quanto dichiarato da Chambers, la nuova versione di ’Disco Symphony’ ha un testo differente, legato alla trama del musical, e una tonalità più alta rispetto a quella originaria, mentre il ritornello è rimasto più o meno intatto.

Kylie e Robbie sul set del video di ‘Kids’ (2000)

Chissà se un giorno potremo ascoltare la canzone così com’era stata registrata da Robbie e Kylie! Entrambi gli artisti, tramite mezzi di comunicazione diversi, hanno lasciato intendere che ciò potrebbe accadere in un futuro prossimo. Nel frattempo, potete ascoltare qui sotto la versione in studio di ’Disco Symphony’ interpretata dagli attori protagonisti di ’The Boy in the Dress’, trasmessa in anteprima su BBC Radio 2 lo scorso 24 novembre.

Francesco Cappellano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.