Shawn Mendes, star a 16 anni. Il 28 aprile l’album di debutto

Shawn Mendes, cover dell'album "Handwritten"
Shawn Mendes, cover dell’album “Handwritten”

Quando si dice essere precoci. Il canadese Shawn Mendes, 16 anni appena, è pronto a pubblicare a livello mondiale l’album di debutto Handwritten il 28 aprile prossimo. A dispetto della giovane età, il ragazzo può vantare referenze straordinarie come la menzione da parte del TIME tra i teenager più influenti del 2014, l’essere stato scelto da Billboard come la prima “Music Vine Star” e l’essere stato incoronato da TeenVogue come “The Real Deal”. MTV, inoltre, lo ha segnalato come Artist To Watch per il 2015 e VEVO lo ha già scelto tra i principali artisti emergenti per i suoi VEVO Lift.

Non è ancora uscito ma è già in vetta alle classifiche: l’album Handwritten, disponibile per il pre-order su iTunes, è arrivato al n.1 in America, Canada e nei maggiori mercati mondiali, e in top 15 in Italia.

Shawn Mendes aveva già fatto il suo debutto sulla scena musicale lo scorso anno con il passaggo da teen viral online sensation (essendo lui tra i più seguiti ed influenti Viner al mondo) a musicista e popstar grazie alla pubblicazione della hit Life Of The Party, balzata in vetta alla iTunes chart in America e in altri 28 Paesi dopo nemmeno un’ora dalla release.

Con 150.000 copie vendute nella prima settimana, Shawn è così diventato il più giovane artista di sempre ad esordire nella Top 25 chart di Billboard con il brano di debutto, che sarà contenuto nell’album d’esordio Handwritten. Due le versioni previste: quella standard con 10 brani e la deluxe da 16 canzoni, tra cui la già citata Life Of The Party, Something Big, A Little Too Much The Weight, disponibili come instant gratification tracks per chi preordina l’album su iTunes.

Tutti i brani sono stati scritti e composti da Shawn mentre viaggiava sul tour bus lo scorso anno. Con lui il produttore Martin Terefe e i co-autori di Life Of The Party Ido Zmishlany e Scott Harris.

Oltre al disco ci sarà un tour, il primo di Shawn Mendes da headliner andato sold out in pochi minuti: 14 date in America e in Europa a partire da Stoccolma il 23 febbraio fino al 28 aprile. A seguire, il giovane artista aprirà tra maggio e ottobre le date nord americane del 1989 Tour di Taylor Swift.

A soli 16 anni, Shawn Mendes può vantare più di 43 milioni di visualizzazioni su Youtube con i suoi video diventati virali su tutte le piattaforme social: dai quasi 4 milioni di follower su Vine, ai 3 milioni su Instagram e Twitter.

 

Emanuele Corbo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.