Michele Bravi: dopo Sanremo l’album ‘Anime di carta’




Si intitola Anime di carta il nuovo album di Michele Bravi in uscita il 24 febbraio per Universal Music. Il disco contiene Il diario degli errori, brano in gara al 67° Festival di Sanremo.

Michele Bravi Anime di carta
Michele Bravi, cover dell’album ‘Anime di carta’

Dopo il precedente I Hate Music, che ha debuttato direttamente alla posizione n° 3 della classifica ufficiale italiana degli album più venduti, rimanendo in top10 per ben tre settimane consecutive, Michele Bravi torna con un nuovo progetto di inediti. Un disco generato da 3 anni di lavoro, un percorso lungo che ha portato alla creazione di un album introspettivo e di rinascita. Anime di carta rispecchia tutta l’ecletticità di Michele, la sua voce interpreta una consapevole scrittura pop d’autore in questo disco, le cui coordinate sonore vengono spostate verso il sound internazionale, tra la tensione della musica elettronica e l’intimismo classico dell’ensemble d’archi.

“Questo disco non è mai iniziato, non è mai finito. È stato scritto domani mattina. È il mio presente senza scadenza” dichiara Michele Bravi. È l’insieme di tutti i giorni, di tutte le persone, di tutti i cambiamenti. Chi ama senza conoscere la giusta dimensione dell’amare è un’anima di carta. Le anime di carta si tagliano sfiorandosi e si accartocciano stando insieme. Si rincorrono tra le pagine senza trovarsi e, sulla trama di quelle pagine, rendono indelebile la storia dei loro errori”.

Per la prima volta, quest’anno, Michele Bravi calca il palco del Festival di Sanremo con il brano Il diario degli errori, primo singolo estratto dal nuovo progetto e scritto da Federica Abbate, Giuseppe Anastasi e Cheope. La canzone racconta come dagli errori si possa ritrovare la giusta dimensione dell’amore, un testo intenso interamente dedicato al sentimento.

Via Ufficio Stampa




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.