Torna Klingande, dopo “Jubel” è la volta di “Riva”

Klingande, cover del singolo "Riva (Restart The Game)" feat. Broken Back
Klingande, cover del singolo “Riva (Restart The Game)” feat. Broken Back

Arriverà il 23 febbraio Riva (Restart The Game), il nuovo singolo di Klingande, l’artista che nel 2014 ha conquistato il pubblico mondiale con la hit Jubel. Dopo aver fatto innamorare i fan con il suono del sax, questa volta Klingande tenterà di bissare il successo grazie all’armonica a bocca.

Klingande non ha bisogno di molte presentazioni. La sua Jubel, con cinque dischi di platino conquistati in Italia, è stata la canzone regina del 2014, la più suonata e scaricata (seconda solo a Happy di Pharrell Williams). Un successo che è andato ben oltre i confini italiani, con risultati straordinari ovunque in Europa (dalla Gran Bretagna alla Germania) e nel mondo (degli Stati Uniti all’Australia).

Il francese Klingande, al secolo Cédric Steinmyller, torna dal 23 febbraio con Riva (Restart the Game) feat. Broken Back. Il titolo stesso lo dice: ricomincia il gioco, senza dimenticare che nel mezzo, tra il successo planetario di Jubel e il nuovo singolo, Klingande ha suonato nei festival più importanti di mezzo mondo e ha remixato brani di Sigma, Clean Bandit e Alex Adair. Ed è in arrivo il remix del nuovo singolo di Avicii.

Come Klingande (“che suona”) e come già lo era stato Jubel (“gioia”), anche Riva è una parola svedese e significa “lacrima”. Si passa dal suono del sax a quello dell’armonica a bocca, ma la magia sarà la stessa. Una delle hit della prossima primavera è già qui. Il suono vibrante di Klingande è tornato e si ricomincia davvero a giocare.

Di seguito la preview del videoclip di Riva (Restart The Game).

 

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Torna Klingande, dopo “Jubel” è la volta di “Riva””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *