Spice Girls news

Spice Girls, reunion per i 20 anni ma senza Posh

A lanciare la bomba è stato il quotidiano inglese The Sun: le Spice Girls intraprenderanno nel 2016 un tour mondiale per celebrare i 20 anni dal loro debutto discografico. Le ragazze, però, saranno in 4: all’appello mancherà Victoria Beckham.

L’8 luglio del 1996 venne lanciato sul mercato europeo Wannabe, singolo d’esordio delle Spice Girls. Il successo  fu immediato e l’anno successivo investì pure l’America. Con soli 2 album di inediti (il terzo, Forever, arrivò dopo l’abbandono da parte di Geri Halliwell) il gruppo pop tutto al femminile riuscì a imporsi nelle classifiche e nei cuori di milioni di fan in tutto il mondo.

Nell’estate 2016 ricorrerà il ventennale dell’inizio della favola targata Spice Girls e a quanto pare le ‘ragazze speziate’ hanno intenzione di festeggiare nel migliore dei modi. Come? Partendo per un tour mondiale.

Sempre stando alle indiscrezioni del The Sun, il mese scorso Melanie B si sarebbe recata in gran segreto a Londra per parlare con le colleghe. Tutte esclusa Posh Spice, che avrebbe confidato di considerare ormai chiuso il capitolo musicale e di voler continuare a dedicarsi alla moda e alla numerosa prole. Nessuno screzio con le altre, a cui – anzi – la signora Beckham avrebbe augurato il meglio per questa nuova avventura on the road.

Quella dell’anno prossimo, se venisse confermata, sarebbe la terza reunion della girlband, che già nel 2007 tornò sui palcoscenici di mezzo mondo con il The Return Of The Spice Girls. Nel 2012 le cantanti si esibirono durante la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi cantando Wannabe Spice Up Your Life.

Se vi state già affannando al pensiero dei biglietti non preoccupatevi: al momento la lotta per accaparrarsi le Spice Girls si sta concentrando tra i tour promoter che farebbero carte false pur di farle firmare con la propria agenzia.

Per ora non resta che attendere un annuncio ufficiale da parte di Emma, Geri, Mel B Mel C.

Emanuele Corbo

Un pensiero su “Spice Girls, reunion per i 20 anni ma senza Posh”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *