Petite Meller Baby Love

Petite Meller, ex modella debutta con “Baby Love”

Petite Meller fa il suo debutto in radio quest’oggi con il primo singolo Baby Lovedisponibile negli store digitali da domani. Dalle passerelle alla musica, Petite è una ex modella di origine franco-israelita dal viso di porcellana innamorata della filosofia, disciplina nella quale ha persino conseguito un master alla Sorbona. La sua Baby Love sta rapidamente conquistando pubblico e critica, merito anche di un video girato in Africa.

Petite Meller cover singolo
Petite Meller, cover del singolo “Baby Love”

Il singolo, a cavallo tra pop e gospel, è un’esplosione di gioia ed esuberanza, con un ritornello coinvolgente e un riff di batteria che difficilmente si dimentica.

L’artista ha dichiarato a proposito del brano: Baby Love è una canzone per le giovani donne dal cuore spezzato, uno spirito malinconico che ho ritrovato anche nei bambini che ho conosciuto a Nairobi. Baby Love è il mio modo freudiano per dire gioia, una danza d’amore trascendentale, un canto a cappella per incanalare il piacere fuori dal dolore”.

E proprio l’Africa è la grande protagonista di questo video, un viaggio attraverso le assurde fantasie di Petite Meller, un’esplosione senza inibizioni, un video dichiaratamente ispirato dal film del 1956 E Dio creò la donna con Brigitte Bardot.

Petite Meller subisce pesantemente il fascino dell’Africa e ha raccontato di ispirarsi ai colori e ai suoni di questa terra per creare la sua musica. Date queste premesse, il video del suo singolo d’esordio non poteva non essere girato in Africa.

Di seguito potete vedere il videoclip di Baby Love e lasciarvi incuriosire da questa stramba artista (il cui look ricorda a tratti Lady Gaga) che balla tra i bambini e le giraffe di Nairobi. Sarà la rivelazione dell’estate 2015? Noi vi consigliamo di tenerla d’occhio.

Imperdibile anche la ‘lezione’ in cui Petite Meller spiega Freud. 

 

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Petite Meller, ex modella debutta con “Baby Love””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *