One More Compilation: viaggio nel meglio del nuovo pop, elettronica e underground

Si intitola One More Compilation vol.1 ed è disponibile dal 13 ottobre in tutti gli store digitali. Un concentrato di musica elettronica, pop, EBM (elettronica body music), underground ed indie: queste le caratteristiche principali della release. La selection è il frutto della collaborazione tra l’etichetta indipendente One More Lab e Fame Magazine Uk, nota rivista musicale con sede in Inghilterra. Queste due realtà hanno unito le forze per dare voce a nuovi artisti in tutto il mondo: dal Regno Unito alla Francia, dal Sud Africa alla Nuova Zelanda.

I brani sono stati scelti con molta cura e anche l’ordine in cui appaiono all’interno del disco non è casuale ma segue un percorso pensato e preciso: dalle ballad pop-rock si passa all’elettronica, una spruzzata di dubstep e di punk per poi arrivare alla dance. One More Compilation vol. 1 vuole essere un’istantanea contemporanea della musica di oggi e ci permette di fare un viaggio in tutto il mondo in una sola ora di ascolto.

Nelle prossime settimane realizzeremo alcuni approfondimenti dedicati ad artisti che sono stati inseriti nel disco, perciò restate sintonizzati e nel frattempo gustatevi un assaggio di One More Compilation Vol.1 seguendo questo link.

Se quel che avete sentito vi è piaciuto, su Spotify è possibile ascoltare l’intero disco: http://open.spotify.com/album/6qjflozBgOUCFZ1yAACRwa

 

Emanuele Corbo




2 pensieri su “One More Compilation: viaggio nel meglio del nuovo pop, elettronica e underground”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *