Madonna sopravvive all’apocalisse nel video di “Ghosttown”

Neanche la fine del mondo può fermare Madonna, e di questo ne eravamo già certi. Ora, lei ce lo ribadisce nel video di Ghosttown, il secondo singolo estratto dal suo ultimo album Rebel Heart. La clip è stata presentata ieri sera sul canale Vevo dell’artista.

“When it all falls, when it all falls down, we’ll be two souls in a ghosttown” canta la popstar nel ritornello del suo ultimo singolo, ed effettivamente lo scenario presentato nel video, diretto da Jonas Åkerlund, è apocalittico. Una città che non esiste più, messa a ferro e fuoco e illuminata solo dalle fiamme di macchine che ancora bruciano; le giostre dei bambini hanno perso qualsiasi ricordo di momenti felici e sono diventate squallidi scheletri di ferro.

Madonna nel video di "Ghosttown"
Madonna nel video di “Ghosttown”

In tutto ciò Madonna, in splendida forma e con un look che la ringiovanisce di una ventina d’anni, esce dalla sua “tana” per toccare con mano la disperazione che la circonda. Dall’altra parte della strada c’è un altro sopravvissuto (trattasi dell’attore Terrence Howard, protagonista della serie tv Empire) che, inizialmente, la guarda con sospetto ed è pronto a premere il grilletto del suo fucile, ma… hey! “Bitch, she’s Madonna” (giusto per citare un altro brano dell’ultimo album). Inizia così uno scambio di sguardi tra i due che si studiano a vicenda, salvo poi abbandonarsi ad un passo a due che sancisce il trionfo dell’amore sulla miseria, sulla sofferenza, sulla morte (“This world has turned to dust, all we’ve got left is love”).

Poco distante da loro, un bambino – altra vittima innocente dell’apocalisse – li osserva e viene in qualche modo adottato dalla neo coppia che, stringendo la mano del piccolo, si incammina per le strade della città fantasma alla ricerca di un nuovo inizio.

Ghosttown è il sesto video di Madonna diretto da Jonas Åkerlund, che in passato aveva già firmato le clip di Ray Of Light, Music, American Life, Jump, Celebration.

Madonna in una scena del video di "Ghosttown"
Madonna in una scena del video di “Ghosttown”

Il brano (presentato dalla star lo scorso mese a Che tempo che fa da Fabio Fazio) è contenuto nell’album Rebel Heart, che a due settimane dalla sua uscita è stato certificato disco d’oro in Italia per le vendite. Dal 31 marzo l’ultima fatica discografica della Ciccone è disponibile anche in vinile.

Viste le condizioni in cui versa l’Italia, speriamo che Madonna non ci trovi ridotti come la città del suo video quando verrà a trovarci il prossimo novembre per le uniche due date italiane del Rebel Heart Tour.

 

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Madonna sopravvive all’apocalisse nel video di “Ghosttown””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *