Ligabue

Ligabue, 19 settembre festa a Campovolo per i 25 anni di carriera

Ieri sera Ligabue ha chiamato a raccolta all’aeroporto di Reggio Emilia giornalisti provenienti da tutta Italia per fare un grande annuncio legato ai festeggiamenti per i 25 anni di carriera: il 19 settembre il rocker di Correggio terrà il più lungo concerto della sua vita a Campovolo. La prevendita dei biglietti per Campovolo – La festa 2015 avrà inizio oggi alle ore 16:00 su www.ticketone.it.

Inutile negare che la voce di un terzo Campovolo targato Ligabue circolasse già da qualche giorno, ma ciò non ha rovinato l’impatto che la serata ha avuto sui presenti, i quali – lasciati dai pullman al buio nel bel mezzo della pista dell’aeroporto – hanno d’improvviso “visto la luce” grazie a degli schermi che, uno dopo l’altro, hanno scandito come in una via crucis alternativa il percorso fino ad un piccolo palco. Ognuna di queste “stazioni” è stata rappresentata dalla copertina di un album di Ligabue, e – sonoramente – da un brano rappresentativo di ciascun disco, dall’omonimo lavoro di debutto del 1990 fino al recente Giro del mondo (2015).

Al termine di questa retrospettiva sulla sua carriera, Ligabue è apparso sul palco accompagnato unicamente dalla chitarra acustica e, sotto il cielo stellato della sua terra, ha intonato 3 brani rappresentativi dei suoi 25 anni in musica: Sogni di rock and rollCerte notti C’è sempre una canzone (il brano attualmente in radio).

“Proprio in questi giorni ricorre il 25° anniversario della pubblicazione del mio primo disco” – ha dichiarato l’artista – “ma sono anche 20 anni di ‘Buon compleanno Elvis e 10 dal primo concerto a Campovolo: per questi motivi il 19 settembre ci sarà una grande festa che si terrà ancora una volta qui” ha aggiunto.

Ligabue Campovolo
Il palco allestito a Campovolo per la presentazione stampa dell’evento

E i fan avranno di che godere, perché il cantautore proporrà integralmente il suo primo album con i ClanDestino (i musicisti con i quali registrò il disco), Buon compleanno Elvis con la Banda, e il meglio di Giro del mondo con il Gruppo, la formazione attuale: “Sarà il concerto di Luciano più lungo di sempre” ha affermato il manager Claudio Maioli.

Un grande live per cantare insieme al pubblico quei “sogni di rock and roll” che, a 25 anni di distanza, lo confermano ancora una volta come uno dei maggiori esponenti della musica italiana degli ultimi decenni. “Sogni di rock and roll è stato il brano da cui è iniziato tutto: agli esordi mi ispiravo al rock progressivo componendo musiche inutilmente complesse e testi pretenziosi, poi ho iniziato a utilizzare il linguaggio con cui si parla comunemente, e lì c’è stata la svolta” ha ammesso Ligabue. 

In tutti questi anni, però, non sono stati solo trionfi (ma quasi). Come ha lui stesso confessato: “C’è stato qualche scivolone e me lo sono anche meritato. Con il mio terzo album (Sopravvissuti  e sopravviventi, ndr) sembrava che la carriera fosse finita, e anche Miss Mondo non ebbe il successo sperato. Venivo dal successo di Buon compleanno Elvis che mi aveva causato dei problemi di identità, e per questo avevo scritto canzoni con argomenti impopolari”. 

Un incidente di percorso che è stato ampiamente superato negli anni a venire come dimostrano gli innumerevoli premi vinti e i 2 milioni 232 mila biglietti venduti per i suoi concerti solo su Ticketone dal 2005 ad ora: “Oggi mi sento soddisfatto e sono sinceramente grato al mio pubblico” ha concluso Ligabue, che ha definito questi 25 anni di carriera “avventurosi, inaspettati e appaganti”.

Campovolo – La festa 2015 si terrà il 19 settembre all’aeroporto di Reggio Emilia. Biglietti in prevendita da oggi alle ore 16:00 su www.ticketone.itdalle ore 16:00 del 14 maggio anche nei punti vendita e prevendite abituali. Tutti coloro che acquisteranno il biglietto riceveranno in esclusiva lo “Special Box Campovolo 2015” che conterrà un dvd con videoclip e filmati dal vivo, un biglietto “memorabilia” per entrare subito nel cuore dell’evento, la ristampa di 2 foto cartoline ufficiali utilizzate ai tempi dell’uscita di Ligabue e Buon compleanno Elvis oltre a 3 foto cartoline live, e un booklet di 40 pagine con i racconti della nascita di questi due album, per i quali verranno realizzati due documentari making of che dovrebbero arrivare in tv.

La grande festa inizierà però il giorno prima, il 18 settembre, con Aspettando Campovolo: verrà allestito il Liga Village che ospiterà, oltre a numerosi punti di ristorazione, il LigaStory, dove si potrà ripercorrere attraverso immagini e oggetti la carriera di Ligabue, e un’area mongolfiere dove il pubblico potrà godere del panorama e dei festeggiamenti dall’alto.

 

Emanuele Corbo




2 commenti su “Ligabue, 19 settembre festa a Campovolo per i 25 anni di carriera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.