Leakkato il “cuore ribelle” di Madonna. Ecco “Rebel Heart”

Madonna non si decide a pubblicare il nuovo lavoro di inediti? Ci pensa qualche fan a interrompere questo lungo silenzio. Rebel Heart, uno degli inediti che con tutta probabilità andrà a comporre il prossimo disco della Regina del Pop, è apparso in rete in tutti i suoi 4 minuti e 20 secondi di durata. E non è stata la sola canzone a trapelare sul web.

La Signorina Ciccone, tra un toy boy e l’altro, è da tempo impegnata nella lavorazione del nuovo album, seguito di MDNA del 2012. Negli ultimi mesi si sono rincorsi diversi rumor, più o meno veri, e la stessa Madonna ha dato qualche indizio tramite i social network. Si sa che sta lavorando con Avicii e con Diplo, ha inciso dei brani (di nuovo, ahimè) con Miss Anaconda Nicki Minaj e potrebbe esserci spazio persino per una collaborazione con Adele, altra star che sta continuando a rimandare l’uscita dell’attesissimo album.

Insomma, da queste poche indiscrezioni si prospetta un album minestrone ancora improntato al genere dance con i produttori del momento per richiamare il pubblico dei giovanissimi. Peccato però che quando Madonna cerchi il consenso a tutti i costi cada rovinosamente dal trono realizzando brani che potrebbero appartenere all’ultima Rihanna Katy Perry di turno (vedasi l’intero album, o quasi, Hard Candy, e buona parte di MDNA).

Poi però arriva Rebel Heart e la speranza di tornare a sentire musica degna del nome di Madonna si riaccende. Non siamo ancora ai livelli ultraterreni di Ray Of Light, Music American Life ma si intravede una luce in fondo al tunnel. La traccia è co-prodotta insieme ad Avicii e il testo è decisamente più ispirato rispetto a precedenti liriche che recitavano: “Alza il volume della radio/Alza il volume della radio/Non chiedermi dove voglio andare/Dobbiamo alzare il volume della radio” (Turn Up The Radio, 2012).

Rebel Heart sembra essere un inno, un manifesto del percorso di Madonna, che raggiunta ormai una certa età si guarda indietro e traccia un bilancio di ciò che è stato e di quel che ha raggiunto grazie al suo “cuore ribelle”, al senso di costante insoddisfazione e voglia di arrivare. Non è stato un cammino semplice, ha dovuto mangiare polvere e fare i conti con una realtà fatta di ragazze che non erano come lei e che agli occhi degli altri apparivano normali (Hearing my father say “Told you so, told you so/Why can’t you be like the other girls?”/ I said, oh no, that’s not me/And I don’t think that it’ll ever me/
Thought I’d belong to a different tribe/Walking alone, never satisfied, satisfied). Ma in qualche modo è sopravvissuta: Through the darkness somehow I survived. 

Oltre a Rebel Heart è stata leakkata anche Wash All Over Me, dotata di un ritornello decisamente affascinante. E ora come reagirà Madonna? Si darà finalmente una mossa? Anticiperà la pubblicazione almeno del primo singolo? Non possiamo far altro che attendere e incrociare le dita affinché questo sia il ritorno in grande stile che da qualche anno ha mancato.

 

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Leakkato il “cuore ribelle” di Madonna. Ecco “Rebel Heart””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *