La rivoluzione di Anna Tatangelo inizia da ‘Guapo’

Un nuovo look (capelli biondo platino) e un nuovo percorso musicale per Anna Tatangelo, che dopo 18 anni trascorsi nel campo della melodia pop italiana flirta con il rap inaugurando una pagina professionale del tutto inedita per lei. Il primo tassello di questo percorso è Guapo, singolo in radio e in streaming da venerdì 3 luglio e che vede la collaborazione di Geolier, fenomeno della nuova scena rap napoletana.

Anna Tatangelo, cover del singolo “Guapo”

Anna Tatangelo cambia pelle con Guapo

Guapo (che esce su etichetta Believe, segnando dunque la fine del contratto con Sony Music a quanto pare) è una scossa nell’universo melodico di Anna: nato dalla penna di Geolier e Martina May, prodotto da Dat Boi Dee e mixato da Mixer T, è un cocktail esplosivo in cui le voci della cantante e del rapper si affrontano tra rime e schermaglie.

Con questo brano Anna Tatangelo cambia pelle misurandosi con un flow del tutto inedito. Il suo avvicinamento alla scena urban è frutto di un percorso cominciato quasi per gioco poco più di un anno fa: una scintilla scoccata dall’incontro artistico con Achille Lauro, altro celebre “ragazzo di periferia”, che con lei e Boss Doms ha riarrangiato in versione 2.0 proprio il singolo cult – Ragazza di periferia – che anni prima l’aveva portata a Sanremo, lanciandola sulla scena nazionale. Da lì la scoperta di un nuovo mondo, legato però alle sue radici, che l’ha spinta a sperimentare e confrontarsi con altri linguaggi e orizzonti, fino alla nascita di questo primo progetto in studio. L’inizio per Anna di un futuro musicale ancora in corso di scrittura che riserverà di certo altre sorprendenti collaborazioni nei prossimi mesi.

L’anteprima di Guapo

Sui social la Tatangelo ha condiviso una clip nella quale è in studio di registrazione e riascolta il suo nuovo singolo: si sentono pochi secondi ma forse sufficienti per cogliere quello che sarà lo spirito di questo brano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.