Jonas Blue radio date

Jonas Blue veste “Fast Car” di tropical house




Può un classico intramontabile come Fast Car di Tracy Chapman avere una seconda vita con un nuovo abito? Sì, almeno se si accetta l’idea di vedere (o meglio ascoltare) il brano rimaneggiato in una chiave diametralmente opposta all’originale. Jonas Blue è il produttore che ha avuto l’ardire di accostarsi al pezzo e vestirlo di tropical house. La rapidità con cui sta scalando le chart internazionali è il segnale che probabilmente ha fatto centro.

Jonas Blue cover Fast car
Jonas Blue, cover del singolo “Fast Car” feat. Dakota

Il suo nome non è ancora conosciuto al grande pubblico, ma Jonas Blue si sta imponendo nelle classifiche di mezzo mondo con una rilettura di Fast Car che ha già raggiunto la posizione #3 nella UK Viral Spotify Chart, la #2 nella US Viral Chart e la #4 nella Global Chart, per un totale di oltre 10 milioni di streaming.

Nato da padre svedese e madre americana, il 21enne Jonas Blue ha appreso e perfezionato l’arte del produttore musicale collaborando con studi di Los Angeles, Stoccolma e Londra. Il suo background musicale è intriso di pop, dance e la tropical house di nomi come Felix Jaehn, Lost Frequencies e Kygo.

Venerdì 22 gennaio Jonas Blue arriverà in tutte le radio italiane con una personale versione di Fast Car di Tracy Chapman. Il brano fu pubblicato nell’aprile 1988 come singolo di debutto della cantautrice, che con questa canzone si aggiudicò un Grammy nella categoria ‘Miglior performance pop femminile’. A distanza di quasi 30 anni il fascino struggente di Fast Car, complice l’inimitabile voce della Chapman, continua a incantare e lo fa anche con le nuove generazioni.

Jonas Blue ne è l’esempio lampante. L’amore per il brano gli è stato trasmesso da sua madre e da qui la decisione di metterci le mani. Gli iconici accordi di chitarra originali sono stati sostituiti da una melodia tropicale, ma la parte più difficile è venuta dopo: trovare una voce all’altezza della canzone. Una sera d’autunno, in un pub londinese, quando Jonas ha sentito una voce blues arrivare dallo scantinato, ha capito che la sua ricerca era giunta al termine. Dakota, questo il nome della ragazza, il giorno dopo era già in studio con lui a registrare il pezzo.

Questa nuova versione di Fast Car si annuncia già come una delle hit della stagione e con ogni probabilità lancerà il nome di Jonas Blue nel panorama dei producer da tenere d’occhio nel corso del 2016. Non da ultimo, avrà il merito di accostare un pubblico giovane alla buona musica di qualche decennio fa.

 

Emanuele Corbo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.