Jasmine Thompson Adore

Jasmine Thompson debutta con “Adore”

Jasmine Thompson è l’ultima artista firmata dall’Atlantic Records. La quattordicenne cantautrice londinese debutta con il suo primo inedito intitolato Adore, singolo che anticipa l’EP d’esordio. Un’età così piccola per un’artista così grande: già fenomeno globale grazie a più di 250 milioni di views su Youtube dovuti alle sue cover e ai suoi featuring in hit globali come Sun Goes Down di Robin Schulz Ain’t Nobody (Loves Me Better) di DJ Felix Jaehn.

Jasmine Thompson Adore
Jasmine Thompson, cover di “Adore”

Da quando Jasmine Thompson ha incominciato a postare le sue interpretazioni di grandi hit pop, debuttando nelle classifiche inglesi nel 2013 con una scarna versione di Ain’t Nobody di Rufus e Chacka Khan, la sua fama è subito cresciuta facendo registrare un incremento esponenziale delle visualizzazioni sul suo canale Youtube. Basti pensare alla sua cover di Let her Go dei Passenger (più di 21.500.000 di views), Thinking Out Loud di Ed Sheeran, Riptide di Vance Joy , All Of Me di John Legend, Take Me To Church di Hozier e See You Again di Wiz Khalifa e Charlie Puth.

Allo stesso tempo Jasmine Thompson è diventata una sorta di musa nel mondo dei top DJ producers EDM tanto che lo stesso Avicii in persona le ha chiesto di realizzare una cover della sua The Days.

Dopo aver già raggiunto più di 1 milione di tracce vendute e 40 milioni di stream col suo materiale autoprodotto, Jasmine Thompson ora ha dedicato gran parte del 2015 per realizzare il suo EP di debutto Adore. Registrato tra New York e Los Angeles e contenente solo materiale inedito, l’EP vedrà Jasmine in team con una schiera di autori top come Jesse Shatkin (Sia, Kelly Clarkson), Amy Wadge (Ed Sheeran), Josh Grant & Scott Harris (Shawn Mendes), e Emily Warren (Jessie J).

 

Via Ufficio Stampa




2 pensieri su “Jasmine Thompson debutta con “Adore””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *