Francesca Michielin live

Francesca Michielin: un nuovo tour e l’Eurovision




Francesca Michielin è senza troppi giri di parole la rivelazione del Festival di Sanremo 2016. In punta di piedi la giovane cantautrice, salita per la prima volta sul palco dell’Ariston con il brano Nessun grado di separazione, ha conquistato pubblico e critica ottenendo il secondo posto nella classifica finale. Ma, cosa ancora più importante, sta scalando le chart di vendita ed è stata scelta per rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma. Intanto sono partite le prevendite per le nuove date del Nice To Meet You tour.

Potrebbe essere arrivato il momento della svolta per Francesca Michielin. Il suo 2016 si è aperto nel migliore dei modi con la medaglia d’argento a Sanremo grazie a Nessun grado di separazione, brano scritto a sei mani con Cheope e Federica Abbate, che hanno collaborato anche alla stesura musicale insieme a Fabio Gargiulo.

Nessun grado di separazione dal giorno dalla release è stabile ai primi posti delle classifiche digitali italiane conquistando ottime posizioni anche su Itunes Spagna, Svizzera e Malta. Su Spotify il brano è primo nella classifica TOP 50 Italia, mentre su Shazam ha superato in pochissime ore le 14mila condivisioni e il profilo di Francesca Michielin ha oltrepassato i 2 milioni di followers.

Il brano è accompagnato dal video che, in meno di una settimana, ha già superato 1 milione di views su Vevo e YouTube. Nel videoclip, diretto da Giacomo Triglia, Francesca si trova dentro un cubo luminoso, metafora della parte più vitale della nostra esistenza, in cui custodisce e protegge la propria personalità. Ma poi, spinta dal bisogno di entrare in contatto con il mondo esterno, si circonda di persone, esce dalla sua scatola, per condividere la propria esperienza e i propri pensieri. Ogni persona utilizza un suo codice personale e Francesca sceglie proprio i simboli che più la rappresentano: l’ecosaedro, il diario segreto e un palloncino.

Nessun grado di separazione è il primo inedito dell’album di20are, che sarà in vendita in tutti i negozi e in digitale da venerdì 19 febbraio su etichetta Sony Music. L’album contiene, oltre alla tracklist del disco di20, anche Tutto è Magnifico (la prima versione di Magnifico scritta da Roberto Casalino e Dario Faini e rivisitata da Francesca), e altri due inediti: È con te, firmato da Cheope, e Nice To Meet You, il singolo scritto in occasione del suo primo tour e in cui la Michielin suona diversi strumenti che la raccontano da vari lati e che lei stessa definisce particolarmente autobiografico.

Il 19 febbraio da Milano inizierà anche una serie di instore che porterà l’artista in giro per tutta l’Italia in 10 tappe per incontrare il pubblico. Dopo Milano, la cantautrice arriverà a Padova (20 febbraio), Bologna (21 febbraio), Verona (22 febbraio), Firenze (24 febbraio), Roma (25 febbraio), Gravina di Catania (CT) (28 febbraio), Napoli (1 marzo), Rende (CS) (5 marzo) e Casamassima (BA) (6 marzo).

Su www.ticketone.it, in tutti i punti vendita e nelle rivendite abituali sono disponibili le prevendite per la seconda parte di Nice to meet you (prodotto e distribuito da Live Nation): la sua prima e incredibile esperienza live, che è una sorta di autobiografia musicale itinerante, in cui Francesca Michielin ha voluto valorizzare il contatto intimo e autentico con il pubblico esibendosi sul palco da sola suonando ben cinque strumenti: basso, chitarra, tc helicon, timpano e pianoforte.

Nice to meet you ripartirà il 12 marzo dal New Age di Roncade (TV) e toccherà altre 5 città: 20 marzo Hart di Napoli, 24 marzo Viper di Firenze, 25 marzo Vidia di Cesena, 29 marzo Salumeria della Musica di Milano per terminare il 30 marzo al Bravo Caffè di Bologna.

Inoltre Francesca Michielin è stata scelta per rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2016, in programma dal 10 al 14 maggio a Stoccolma. 

 

Via Ufficio Stampa




2 pensieri su “Francesca Michielin: un nuovo tour e l’Eurovision”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *