Diodato rilegge Modugno nel nuovo singolo “Piove”

Diodato torna con un nuovo singolo estratto dal suo ultimo disco di cover A ritrovar bellezza. Il pezzo in questione è Piove, un omaggio al grande Domenico Modugno, artista per cui Diodato nutre ammirazione e amore profondo, non solo per la sua musica, ma anche per la gioia e passione che riusciva sempre a trasmettere al suo pubblico.

Piove  è il brano da cui tutto il progetto A ritrovar bellezza ha avuto inizio. Dopo averla improvvisata in una trasmissione radiofonica con la band, Diodato ha capito che poteva riuscire a raccontare qualcosa di se stesso anche attraverso le parole di altri autori scritte, in alcuni casi, più di 50 anni fa.

Il video, diretto da Gianni Costantino, traduce le sfaccettature dell’amore in una sequenza di immagini in slow-motion fuori dal tempo e dallo spazio. Una danza fluttuante tra un bambino e una bambina come metafora edulcorata dell’amore: si incontrano, si avvicinano, si rincorrono per poi separarsi. Il cantato malinconico di Diodato interrompe la danza a tratti con un primo piano statico e in contrasto cromatico. L’essenza della canzone è racchiusa nell’ultima immagine, una lacrima – “è pioggia o pianto” – che scivola sul volto di una ragazza.

Mercoledì 28 gennaio Diodato presenterà l’album S ritrovar bellezza alla Feltrinelli di Milano (Piazza Piemonte, 2) alle ore 18:30. Coordina l’incontro Niccolò Vecchia.

 

Photo Credit: Simone Cecchetti

Emanuele Corbo




Un pensiero su “Diodato rilegge Modugno nel nuovo singolo “Piove””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *