Archivi categoria: News

I Vhsupernova finalisti al Festival della Musica Italiana di New York




Lo scorso 15 luglio i Vhsupernova hanno vinto il Ladislao Festival a Guardiagrele (CH) organizzato da Alfredo Scogna, e sono stati scelti da Antonio Vandoni di Radio Italia per andare in America il prossimo 10 settembre. Proprio al Master Theatre di Brooklyn, infatti, si terrà la finale del Festival della Musica Italiana di New York. Dieci i concorrenti che parteciperanno: cinque Italiani selezionati attraverso vari concorsi altri cinque scelti nel resto del mondo. Continua la lettura di I Vhsupernova finalisti al Festival della Musica Italiana di New York

La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Terza parte)




Come da circa due settimane a questa parte, diamo seguito su PopSoap allo speciale excursus dedicato agli aneddoti e ai retroscena che attorniano alcune delle canzoni scartate/perse da Britney Spears (e dal suo staff) nel corso degli anni e delle varie ’epoche’ discografiche della reginetta del pop mondiale (qui per recuperare il primo capitolo, qui per leggere il secondo). Stavolta ci addentriamo nell’era di Circus, sesto album in studio della Spears, pubblicato il 28 novembre del 2008, a distanza di dodici mesi dal precedente e più controverso BlackoutContinua la lettura di La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Terza parte)

Jennifer Lopez torna allo spagnolo con ‘Ni tú ni yo’




Si intitola Ni tú ni yo il nuovo singolo di Jennifer Lopez, che lo ha presentato durante le celebrazioni del 4 luglio organizzate da Macy’s. Una traccia in spagnolo che anticipa l’uscita dell’album prevista per settembre. Il pezzo, che vede per la prima volta la collaborazione del duo cubano di urban music Gente de Zona, è già disponibile in digitale e sarà in radio da venerdì 7 luglio. Continua la lettura di Jennifer Lopez torna allo spagnolo con ‘Ni tú ni yo’

La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Seconda parte)




Dopo avervi svelato aneddoti e retroscena legati ad alcuni dei pezzi scartati da Britney Spears quando quest’ultima era alle prese con la registrazione di In The Zone, diamo seguito al nostro longform suddiviso in puntate (qui per recuperare il primo episodio) parlandovi del materiale bocciato dalla Jive Records durante l’era più travagliata e controversa della superstar: quella di Blackout, il quinto album in studio che ancora oggi mette d’accordo critica e fanbase nell’essere considerato la fatica discografica più innovativa e riuscita di Britney (alla quale venne peraltro affidata la supervisione esecutiva dell’intero LP, a dispetto dell’appurata instabilità psicofisica di cui, a quei tempi, la cantante era spesso vittima sia in pubblico che in privato). Continua la lettura di La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Seconda parte)

La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Prima parte)




Nella lingua inglese esiste un detto, ’’My loss, your gain’’ (’’Quello che io perdo, tu lo guadagni’’), citato nei discorsi quando una persona coglie al balzo un’occasione persa in precedenza da qualcun altro, vuoi per circostanze esterne, vuoi per scelta: una sorta di equivalente del nostro ’’Mors tua, vita mea’’. In ambito discografico, il proverbio ritorna ogni qual volta un brano proposto o addirittura scritto per un artista preciso, sebbene scartato da quest’ultimo, riesce comunque a vedere la luce nel disco di un cantante ’di ripiego’. Negli annali della storia della musica sono migliaia le canzoni originariamente ideate per un interprete ma in seguito pubblicate da altri, e alcune di esse (ironia della sorte) si sono rivelate anche delle discrete hit, scalando le classifiche di tutto il mondo. Continua la lettura di La curiosa sorte dei brani rifiutati da Britney (Prima parte)

Britney Spears e la lettera ai fan LGBTQ: ‘Siete voi a tirarmi su’




Britney Spears ha preso carta e penna e ha scritto ai suoi fan omosessuali una lettera che sta facendo il giro del web. Questo perché Billboard per il mese del Gay Pride, che coincide proprio con quello di giugno, ha chiesto a diverse icone pop di mettere nero su bianco un messaggio d’amore per la comunità LGBTQ, e la popstar – da sempre un punto di riferimento per il pubblico gay – non poteva certo non essere tirata in ballo. Continua la lettura di Britney Spears e la lettera ai fan LGBTQ: ‘Siete voi a tirarmi su’

La vendetta di Iggy Azalea: l’album non esce? Ci pensa lei illegalmente




Da quando il net è diventato parte integrante della vita giornaliera, tutti sappiamo che l’abitudine di divulgare online brani tratti da album ancora inediti di un artista (più o meno noto) può inficiare le sorti di un’intera campagna promozionale e demolire un progetto discografico sul nascere. Questo malvezzo, denominato abitualmente leakage (dal verbo ’to leak’ che significa ’trapelare’) può essere passibile di denuncia, sanzioni e perfino condanne in tribunale (l’arresto dell’hacker israeliano che per anni ha elargito e venduto ai collezionisti foto, demo e rarità varie appartenenti a Madonna ne è un esempio). Ma è possibile che, a volte, avvenga l’esatto opposto e che a condividere illegalmente canzoni nuove sul web sia l’artista in prima persona? Questo è ciò che è successo ieri sera, quando negli Stati Uniti era ancora pomeriggio, e l’artefice del leakage è stata la rapper australiana Iggy AzaleaContinua la lettura di La vendetta di Iggy Azalea: l’album non esce? Ci pensa lei illegalmente

Da Marco Mengoni alle Fifth Harmony, i singoli in uscita il 2 giugno




Baby K, Dua Lipa, Fifth Harmony e Marco Mengoni: sono loro alcuni degli artisti che si apprestano a pubblicare nuova musica. I rispettivi singoli saranno infatti disponibili da venerdì 2 giugno e un po’ sulla fiducia abbiamo deciso di puntare i riflettori su queste release. Avremo fatto bene? Continua la lettura di Da Marco Mengoni alle Fifth Harmony, i singoli in uscita il 2 giugno

Ariana Grande scrive ai fan: ‘Tornerò a Manchester’




Dopo la tragedia che lo scorso 22 maggio ha colpito la città di Manchester durante il concerto di Ariana Grande e che ha causato la morte di 22 persone e il ferimento di altre 59, la popstar è tornata a casa in Florida e, notizia di poche ore fa, ha cancellato gli show in programma fino al 5 giugno. Continua la lettura di Ariana Grande scrive ai fan: ‘Tornerò a Manchester’