Alvaro Soler

Alvaro Soler, dal 24 aprile il singolo “El mismo sol”

Alvaro Soler farà il suo debutto nelle radio italiane venerdì 24 aprile con il singolo El mismo sol, un brano che porterà l’estate con qualche mese di anticipo. Il singolo anticipa la pubblicazione dell’album d’esordio di Alvaro che sarà disponibile dal 16 giugno.

Alvaro Soler è un cantautore spagnolo di 24 anni, figlio di genitori tedeschi e spagnoli, cresciuto tra Barcellona e Tokyo. Il suo primo singolo è El mismo sol, un concentrato di gioia che trasmette tanta positività e amore per la vita e dove l’energia, le chitarre, lo xilofono e la fisarmonica si sposano bene con un riff molto contagioso.

La produzione riflette alla perfezione l’essenza di Alvaro Soler: un’atmosfera estiva senza fine, un ritmo catchy, contagioso e positivo.

L’artista, residente a Berlino, ha iniziato a fare musica con il fratello, con il quale ha formato una band in età adolescenziale, salvo poi dedicarsi alla musica da solo nel suo studio, tra strumenti di ogni tipo.

La musica è sempre stata una parte essenziale della mia vita – racconta Alvaro Soler Quando le cose si mettono male, è meraviglioso buttarsi di testa nella musica.”

È stata proprio questa esigenza a convincere Alvaro a lasciare Barcellona per trasferirsi in Germania, dove ha incontrato il suo team di produzione con cui ha iniziato a dare vita ai pezzi. I mesi sono trascorsi lavorando per creare un mix mai sentito prima tra la vibrante gioia di vivere spagnola, il minimalismo giapponese e il pulsante spirito urban tipico di Berlino, in uno studio trasformato in parco giochi fatto di tastiere, percussioni, chitarre e xilofoni.

Canzone dopo canzone è nato un album in uscita il 16 giugno e registrato tra Berlino e Barcellona che mixa beat lo-fi contemporanei con una innegabile passione mediterranea.

Venerdì arriverà il videoclip ufficiale di El mismo sol, ma nel frattempo è possibile ascoltare la traccia qui di seguito.

 

Emanuele Corbo




2 pensieri su “Alvaro Soler, dal 24 aprile il singolo “El mismo sol””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *